9/10/2015

Gianna Nannini - Nostrastoria

Per questa nostra storia
da anni in penitenza
anni in difesa, in dipendenza...
senza dirlo mai

E tu la chiami storia
ma sembra un labirinto
senza cercarci, senza vederci,
poi ritorniamo qua

In un secolo
in un'ora o...
in un attimo e sempre
il tuo sguardo contro il mio
mi racconta la tua storia
che però diventa anche la mia

Mille anni fa da domani o...
per due giorni oppure sempre
il tuo cuore contro il mio
porta i segni dei dolori insieme a te
e la vita insieme a te
che sembra splendida com'è

Quando la sera viene e la notte scende
al mattino ti riscelgo
nonostante sia apparentemente una bugia

E nella nostra storia di giochi d'egoismo
perdiamo in due ad ogni sfida di protagonismo
ne ho viste già di storie io che sfidano
gli eventi e il mondo intero
ma il nostro incontro da grande record
segna un'epoca

In un secolo
in un'ora o...
in un attimo e sempre
il tuo sguardo contro il mio
mi racconta la tua storia
che però diventa anche la mia

Mentre ti accorgi che ti amo
e il tuo cuore è contro il mio
porto i segni dei dolori insieme a te
e la vita insieme a te che sembra splendida com'è

Sei l'amore di un secondo
i sorrisi di una vita
gioco con la memoria
e alla fine dei conti chi conta negli anni
sei tu e solo tu...

La fine della storia
non la voglio vedere

0 commenti:

Posta un commento

Post più popolari

MuSiC

MuSiC

Archivio blog

La Musica Suona Sempre

La Musica Suona Sempre