1/13/2016

Benji & Fede - New York

In un attimo
ho capito che eri tu
il mio angelo
la luce che mi sveglia la mattina
il giorno che ti ho vista eri lì
eri all’angolo
seduta in quel caffè
in fondo al tavolo
un posto libero per me
gli anni passano
i ricordi rimangono.
Se il mondo lo sapesse
quanto ti ho cercata
fermerebbe il tempo per vederti un giorno in più
amore vieni con me
scappiamo a New York
se stiamo insieme
di paura non ne avrò
non pensi che
sia inutile
rimanere a piangere e nascondere le lacrime
amore vieni con me
scappiamo a New York
se stiamo insieme
di paura non ne avrò
ti porterò
al centro del mondo
andata senza ritorno e ora vieni con me.
Cogli l’attimo
come un bel film alla tv
sento un brivido
dentro il cuore che scende giù
siamo in bilico
e non è stupido
se il cielo lo sapesse
quanto ti ho amata
forse capirebbe
che l’unica sei tu.
Amore vieni con me,
scappiamo a New York
se stiamo insieme
di paura non ne avrò
non pensi che
sia inutile
rimanere a piangere e nascondere le lacrime
amore vieni con me
scappiamo a New York
se stiamo insieme
di paura non ne avrò
ti porterò
al centro del mondo
andata senza ritorno e ora vieni con me
al centro del mondo
andata senza ritorno e ora vieni con me.
In un attimo
ho capito che eri tu
il mio angelo
la luce che mi sveglia la mattina
il giorno che ti ho vista eri lì.

0 commenti:

Posta un commento

Post più popolari

MuSiC

MuSiC

La Musica Suona Sempre

La Musica Suona Sempre