10/17/2015

Levante - Finchè morte non ci separi

Legherò le lenzuola
una ad una fino a te
primo piano come l’Everest.
Sedici anni e la testa giù nel cuore
sto arrivando amore.

Portami con te
questa notte che
non ho più paure.
Portami con te
questa notte che
non ho più parole.

Pregherò queste mura
che sia vera la realtà
dove andiamo?
Cosa importerà.
Tutti i giorni
una festa giù nel cuore
sei felice amore?

Portami con te
questa notte che
non ho più paure.
Portami con te
questa notte che
non ho più parole.
Vuoi tu prendere
come tua legittima sposa
la qui presente
per amarla, onorarla e rispettarla
in salute e in malattia
in ricchezza e in povertà
finché morte non vi separi?
Vuoi tu prendere
come tua legittima sposo
la qui presente
per amarla, onorarla e rispettarla
in salute e in malattia
in ricchezza e in povertà
finché morte non vi separi?

Portami con te
questa notte che
non ho più paure.
Portami con te
questa notte che
non ho più parole.

0 commenti:

Posta un commento

MuSiC

MuSiC

Post più popolari

Archivio blog

La Musica Suona Sempre

La Musica Suona Sempre
Si è verificato un errore nel gadget